Categorie

Offerte!

Batterie per Avvitatori

Batteria per Avvitatore

I trapani e gli avvitatori possono utilizzare differenti tipi di batterie in particolar modo sono tre e sono le batteria nickel-metal hydride “Ni-Mh”, le batterie a Ioni di litio “Litio” e le batterie nichel-cadmio “Ni-Cd”. La qualità e il prezzo di queste batterie per utensili varia e insieme al valore della coppia massima (Nm) sono i parametri da verificare per capire la potenza effettiva di un Avvitatore.

Batterie a Ioni di Litio

Le Batterie a Ioni di Litio sono più leggere ed hanno una densità di carica molto elevata, non soffrono dell’effetto memoria e quindi di la perdita della carica se inutilizzata.
Hanno un lasso di vita prestabilito. L’utilizzo migliore è quello di non farla mai scaricare completamente e di ricaricarla spesso.

Batterie Ni-Mh

Le Battierie al Nichel Metalidrato il cui nome deriva dall’inglese “nickel-metal hydride”, per qualità si trovano nel mezzo fra le batterie a Ioni di Litio e quelle Nichel Cadmio Ni-Cd.
Infatti a parità di dimensione con quest’ultime le batterie Ni-Mh ha almeno il doppio della capacità, l’effetto memoria è meno evidente. Rispetto alle batterie a Ioni di Litio invece l’autoscarica è maggiore e la densità volumetrica di energia è più bassa. In pratica l’idrossido di potassio durante la fase di carica sostituisce lo ione idrogeno, formando così gli idruri che consentono di mantenere inalterate volume e pressione. Le batterie Ni-Mh durano a lungo e hanno un costo alto.

Batterie Ni-Cd

Le Batterie al nichel-cadmio Ni-Cd, all’interno delle batterie per il mancato utilizzo si producono dentriti causando in seguito cortocircuiti e la rottura della batteria. Inoltre, le Ni-Cd sono soggette all’effetto memoria e fra le tre sono sicuramente quelle di qualità più bassa.

Posted in Utility

Pubblicato il 04/09/2018 18:31:15
Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Aggiungi un commento
Nome:*
Email:*
Messaggio:*
  Captcha
  Aggiungi un commento